venerdì, Giugno 21, 2024

Siriani oltreconfine

RSI – 22/10/2019

Akcakale è uno dei passaggi di frontiera tra Turchia e Siria.
Fino a poco tempo fa, quando l’ISIS era ben radicato nel nord-est della Siria, dall’altra parte del confine c’erano i miliziani dello Stato Islamico.
Oggi invece la regione è controllata dai curdi siriani, e anche per questo il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha deciso di lanciare in quella zona una nuova operazione militare.
Oltretutto il governo di Ankara vuole creare in quel territorio una zona cuscinetto dove poter trasferire una parte dei quasi 4 milioni di profughi siriani che oggi vivono in Turchia.
Ad Akcakale c’è una grossa comunità siriana, i cui membri non sono così convinti di voler tornare nel loro paese. La pensano diversamente invece, dopo anni di convivenza, diversi cittadini turchi.

Ho raccontato paure, timori, speranze di entrambe le comunità in questo video reportage per il Telegiornale di RSI (Radiotelevisione svizzera di lingua italiana). Immagini e montaggio sono di Paolo Spallasso…