mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeI miei lavorinello spazio post-sovieticoUcraina. La distruzione alla periferia di Kyiv

Ucraina. La distruzione alla periferia di Kyiv

RSI – 04/05/2022

Hostomel, a ovest di Kyiv, è stata una delle prime località attaccate dai russi all’inizio dell’invasione dell’Ucraina a fine febbraio 2022. L’aeroporto militare, alla periferia della città, è stato per settimane al centro di una feroce battaglia tra esercito ucraino e truppe di Mosca. Il centro abitato è stato in buona parte distrutto. A primi di maggio 2022, circa un mese dopo il ritiro dei russi dal nord del paese, la popolazione civile comincia a tornare per capire se e quando potrà rientrare a casa sua. I racconti dell’invasione russa sono drammatici e molti temono che a un certo punto Putin possa ordinare di attaccare nuovamente questa zona. La regione di Hostomel è la stessa di Irpin e Bucha, diventate tristemente famose per le violenze contro i civili che hanno portato all’apertura di diverse inchieste per crimini di guerra.

Ho raccontato Hostomel in questo video reportage per il Telegiornale di RSI (radiotelevisione svizzera di lingua italiana). Immagini e montaggio sono di Claudio Enrico Maggiolini…

Hostomel-Kyiv-Ucraina-Dopo-Ritiro-Russo-Maggio-2022-Play-Video